Vedi gli altri appuntamenti: torna all’elenco


RICCIONE

LA CAPITALE DEL NUOTO AZZURRO


Una grande tradizione di ospitalità, una meritata immagine di “patria del divertimento”, un impianto natatorio (sia coperto sia scoperto) che non per niente si chiama Stadio del Nuoto e che da sempre accoglie i più importanti appuntamenti natatori italiani: Riccione è tutto questo ma anche di più!

AQUAFAN, per esempio! Un intero pomeriggio – sempre rispettando le normative anti-Covid – è infatti dedicato alle attrazioni di questo straordinario parco, capace di offrire emozioni senza fine e di sottolineare ancor di più la straordinarietà di questa settimana.

Un altro pomeriggio è invece dedicato – sempre rispettando le normative anti-Covid – ad OLTREMARE, per il più emozionante omaggio al nostro Pianeta ed al nostro Mare e dove l’intrattenimento è anche occasione di un’esperienza ricca di contenuti educativi (l’accesso ad entrambe le attrazioni – è bene dirlo – è incluso nella quota di partecipazione).

Tre pomeriggi (lunedì, mercoledì e venerdì), invece, tutti in spiaggia: mai come a Riccione il mix tra contenuti tecnici e divertimento è infatti così pazzescamente esplosivo!


programma tecnico

Dopo aver suddiviso i partecipanti in gruppi omogenei per capacità tecnica, in vasca ogni gruppo è coordinato e seguito da uno dei tecnici F.I.N. scrupolosamente formati da Giovanni Franceschi, ed è composto sino ad un massimo di 7 individualità se nuotiamo in vasca da 25 metri, 10 nel caso di vasca da 50 metri.

Anche questo NUOTOPIU’ – della durata di 7 giorni (dalla domenica al successivo sabato) si articola quotidianamente in due sessioni in acqua e in una teorica, ed ogni giorno è dedicato specificatamente all’analisi tecnica (nuotata, partanza e virata) di uno stile, attraverso due sedute in acqua (di un’ora e un quarto cadauna) ed un momento di “spiegazione” (di circa 45’) relativo sempre allo “stile del giorno”.

Il primo giorno in acqua (il lunedì) è dedicato infatti all’analisi dello stile libero, mentre i giorni successivi agli altri stili (il martedì alla rana, il mercoledì al dorso e il giovedì alla farfalla): il venerdì è invece la giornata riservata ai misti, mentre il sabato … è una piacevole sorpresa!

Sottolineamo infine che il focus di NUOTOPIU’ è la tecnica natatoria nella sua interezza, e che tutti gli stimoli proposti nelle sessioni di lavoro in acqua – per precisa scelta – non prevedono l’utilizzo del cronometro e non vogliono essere allenanti da un punto di vista fisiologico.



sistemazione
Sono due le strutture alberghiere che accolgono (meglio dire coccolano) il gruppo, e sono una di fronte all’altra: oltre ad essere dello stessa categoria, appartengono alla stessa famiglia; si tratta dell’Hotel Poker e dell’Hotel Club.
Precisiamo che la destinazione in un albergo o nell’altro è assegnata dall’organizzazione, seguendo l’esperienza e il buon senso acquisiti in 25 anni di attività.

check in

A partire dalle ore 14.00 di domenica 2 agosto presso l’Hotel Poker (Via D’Annunzio, 61 – Riccione): in questo frangente, congiuntamente al saldo dell’importo relativo alla quota prevista, il partecipante a NUOTOPIU’ deve produrre la copia del proprio tesserino FIN (quello con cui si presenta all’addetto ai concorrenti) oppure copia del certificato medico di idoneità al nuoto.

A differenza di sempre, la presentazione del programma settimanale viene effettuata in videoconferenza (attraverso ZOOM) alle 21.00 di sabato 1° agosto.


termine

Entro le 14.00 di sabato 8 agosto, al termine del previsto pranzo in hotel.


QUOTE DI PARTECIPAZIONE > QUI


CI SONO DELLE PROMOZIONI? > QUI


PER ISCRIVERSI? > QUI


trasporto A/R

E’ prevista la possibilità di usufruire di un servizio di “presa in carico” del partecipante senza doverlo personalmente accompagnare a Riccione: il ritrovo è previsto nelle città di Milano o di Firenze, e il servizio sarà effettuato o in pullman o in minibus o in treno: i dettagli organizzativi ed i costi saranno comunicati successivamente, in relazione alle prenotazioni ricevute.