Siamo pienamente consapevoli che ci affidate la “cosa” vostra più preziosa: i vostri figli.
Dicendo questo crediamo sia assolutamente più rassicurante farlo nelle mani di chi opera in quest’ambito da più di 20 anni: donne e uomini che sono loro stessi genitori e quindi – inevitabilmente – con un’attenzione e una sensibilità verso i bambini che solo una mamma e un papà possono avere. 
Vediamo invece come molti atleti o ex (che per altro non hanno mai allenato: un esordiente necessita di un approccio diverso rispetto ad un atleta formato di 25 e passa anni!) si “inventano” testimonial o coordinatori di uno swimcamp: viva la concorrenza, certo, ma quando si tratta di bambini è assolutamente da scongiurare l’improvvisazione!

Chi organizza i PowerSwimCamp è NUOTOPIU’ ACADEMY, un’Associazione Sportiva Dilettantistica ovviamente (per noi …) affiliata alla Federazione Italiana Nuoto.
Prima di affidare i vostri piccoli a chi organizza uno SwimCamp  controllate quindi che si tratti di una Associazione affiliata alla F.I.N. e non – invece – a un “qualsiasi” Ente di Promozione Sportiva.

Osserviamo la tendenza a proporre SwimCamp  dedicati – nella stessa data – a nuoto, pallanuoto, syncro e … chi più ne ha più ne metta: NUOTOPIU’ è diverso, il focus è “solo” il nostro sport, ma analizzato e vissuto – in maniera assolutamente soft, coinvolgente e divertente – a 360°.

NUOTOPIU’ è un progetto che nasce nel 1995, e ad oggi abbiamo accompagnato decine di migliaia di giovani e giovanissimi ad amare ancora di più il nostro sport. Tra questi giovani e giovanissimi non possiamo non ricordare Gregorio PALTRINIERI (che ha partecipato a NUOTOPIU’ per 4 anni consecutivi …) e Gabriele DETTI
Ma oltre ai gemelli d’oro “Greg & Gabri” anche altri due gemelliFederico BURDISSO e Thomas CECCONtuttora giovanissimi e in piena ascesa – hanno vissuto da esordienti l’esperienza di NUOTOPIU’.

Rosolino, Magnini, Brembilla, Fioravanti e tanti altri sono i campioni che – negli anni – si sono succeduti a NUOTOPIU’ per trasmettere le loro esperienze. Negli anni ci siamo però resi conto di come il “vissuto” di chi è ormai un atleta maturo – per di più inevitabilmente “concentrato” in poche ore – difficilmente risulta funzionale a un giovanissimo, che ovviamente si muove in un ambito anni luce distante dal “professionismo” di un atleta di vertice internazionale.
Crediamo quindi più funzionale agli obiettivi che ci poniamo investire nella formazione – sia tecnica sia umana – del Team Tecnico che opera per tutta la settimana al fianco dei vostri bimbi, perché lasci un segno tangibile sia nell’animo sia nei muscoletti dei vostri piccoli.
Senza dimenticare che il Team Leader del progetto Giovanni Franceschi – bi-campione europeo nei 200 e 400 misti e tra i più forti nuotatori master al mondo – è presente per trasmettere quotidianamente le proprie esperienze sia sportive sia genitoriali.